Archivio blog

Alcune conferenze

Torre di Palme, la presentazione del libro «Et in arcadia ego. I miti dei popoli del mare» 


Si è svolta, nello splendido borgo medievale di Torre di Palme, la presentazione del libro «Et in arcadia ego. I miti dei popoli del mare» di Massimo Agostini (Tipheret - Gruppo Editoriale Bonanno).
Un viaggio condotto sulle tracce di antichi misteri, dove storia, mito, simboli e tradizioni iniziatiche hanno coinvolto il folto e partecipe pubblico.
La serata, sapientemente condotta da Jacopo Angiolini, ha visto i coinvolgenti interventi di Massimo Agostini, Francesco Bernabucci e Marco Mariani.
Tra i presenti anche Tiziano Busca, Presidente del Clan Sinclair Italia, che ha introdotto la serata sottolineando l'importante lavoro di ricerca condotto da Massimo Agostini, non solo sul piano storico, ma anche su quello simbolico e spirituale.






Sassocorvaro, Rocca degli Ubaldini,
sabato 28 maggio in occasione del IV compleanno  del Clan Sinclair Italia, nella misterioso Rocca alchemica di Sassocorvaro, alla presenza di un folto pubblico, è stato presentato il libro: "Nel Nome della Dea- sulle tracde dell'antica religione" di Massimo Agostini.
Profondi e ricchi di riferimenti iniziatici negli interventi dei relatori: Andrea Aromatico, Fabio Filippetti, e dello stesso autore, consentendo di rivivere gli antichi rituali iniziatici NEL NOME DELLA DEA.
Di non poco fascino è stata la presenza del Clan Sinclair che, con le conclusioni del presidente Tiziano Busca ed i saluti di Karl Sinclair e Lady Joan, accompagnati da tanti membri in tipico kilt scozzese, ha è riuscito a unire la magia alchemica della Rocca Ubaldinesca a quella misterica della cappella di Rosslyn che, cime ha evidenziato Massimo Agostini, rappresenta un Tempio consacrato al femminino sacro!!!






_____________________________________________________________________________________________

TORINO SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO 
16 maggio 2016
INTERVISTA CON LA GIORNALISTA SABRINA CONTI





-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Bologna 9 aprile 2016 PRESENTAZIONE DEL LIBRO "NEL NOME DELLA DEA " di Massimo Agostini con interventi di: GABRIELE LA PORTA, EGIDIO SENATORE, MARIO MARTELLI, TUIZIANO BUSCA.

















-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

14 novembrw 2015 Convegno a Milano dal titolo:  sulle strade dell'anima co
 Massimo AgostiniLeone BrunoDouglas SwannieFederico Pignatelli

 il tema da me trattato il dualismo degli Dèi

https://youtu.be/gMvt525WR1c







Convegno a Perugia 21  Novembre 2015
. «Quando in una strada solitaria l’auto si arresta spontaneamente il conducente, che non è un buon meccanico, si sente perduto e darebbe qualsiasi cosa per sapere cos’è l’automobile dal punto di vista meccanico. In questo caso la perdizione è minima (…). Ma, a volte, resta in panne la nostra vita intera, perché tutte le convinzioni fondamentali sono diventate problematiche (…). L’uomo, allora, riscopre, sotto quel sistema di opinioni, il caos primigenio con cui è stata fatta la sostanza più autentica della nostra vita. Incomincia a sentirsi assolutamente naufrago; di qui l’assoluta necessità di salvarsi, di costruire un essere più sicuro. Allora si ritorna alla filosofia» (Ortega y Gasset) - Con Massimo Agostini, Tiziano Busca, Federico Pignatelli e Mauro Casscio





Al Salone Internazionale del Libro di Torino con il Clan Sinclair ospiti della GLI ALAM Massimo Agostini ha tenuto una relazione sul femminino nella storia sacra dell’Occidente: un femminino negato, nascosto eppure sempre presente sotto traccia, una linea di ricerca, che si articola anche in un saggio di prossima uscita, «Nel nome della Dea - sulle tracce dell'Antica Religione», primo  titolo della Collana Clan Sinclair, in pubblicazione per le edizioni Tipheret di Catania.
Assieme a Massimo Agostini, i
l Presidente del Clan Sinclai Italia Tiziano Busca che ha tracciato la storia della famiglia Sinclair nel corso dei secoli, ricordando le tante iniziative che sono state fatte in questi pochi anni di vita del Clan in Italia. «Perché la cultura non è solo rigore, la cultura è anche leggerezza. Perché la ricerca di senso è ancora più incisiva se sottratta alle accademie che annoiano. Bisogna appropriarsi di temi seri, intensi, che riguardano il dna del nostro esserci, per non fermarsi nelle strade dell’errore, né in quelle del consumo».
Tra i relatori anche il filosofo Mauro Cascio ha infine ricordato, a proposito di ricerca rigorosa e di leggerezza, Giuseppe Da Cupertino, il Santo dei Voli. Che è una figura che allontana chi ha un approccio razionale alle cose e al mondo, ma che avvicina quando si tratta di una passione che divora, quella per la Conoscenza, di una voglia di pienezza che è già, solo questa, santità. Così che Giuseppe da Cupertino può essere come il tappeto che chiedevamo da piccoli in regalo per la Befana: è magico pure se non vola.

Era presente anche Karl Sinclair, figlio di Ian, storico e archivista del Clan. «It was an honor for us to attend and see all the hard work that the Clan Sinclair Italy has done e continue to do. Although it was a short trip, we were welcomed warmly by everyone we met and look forward to seeing everyone again at the Clan gathering at the end of May».




Incontro al Castello di Salle.luglio 2015

 «Che cosa non mi piace della morte? Forse l'ora» (Woody Allen) con Mauro cascio





Convegno a Rimini. «La filosofia è un’alta strada alpina, a essa conduce solo un ripido sentiero su pietre appuntite e rovi pungenti; è un sentiero solitario e diventa sempre più deserto quanto più si sale, e chi lo percorre non deve conoscere spavento, ma deve lasciarsi tutto alle spalle e di buon animo aprirsi da sé la via nella fredda neve» (Arthur Schopenhauer) - Massimo Agostini, Tiziano Busca, Marco Rocchi e Mauro Cascio.




Apiro Abbazie di Sant'Urbano Convegno. Tre Codici dal Passato - il Mistero di Maria Maddalena


La conferenza a Sant'Urbano del 03 luglio organizzata dall' Asdociazione Rosslyn 1418 e dal Clan Sinclair Italia ripresa dal TG3E’ stato un pomeriggio di studio, ascolto e di approfondimento all’interno di uno dei luoghi più spirituali delle Marche”, così commenta Daniele Silvetti, presidente dell’associazione di promozione sociale “Rosslyn 1418″, in merito al convegno regionale dal titolo “Tre codici dal passato” che si è tenuto nei giorni scorsi nell’Abbazia di Sant’Urbano ad Apiro. Un luogo di grande suggestione e spiritualità che si attaglia perfettamente con il tema dell’iniziativa e che, anzi, i lavori hanno dimostrato avere uno stretto legame con gli argomenti su cui ci si è soffermati. Un aspetto che ha aggiunto un elemento ulteriore di significato e fascino.L’evento ha vissuto la partecipazione di oltre cento persone provenienti da diverse parti delle Marche oltre che del sindaco di Apiro Ubaldo Scuppa, che ha fatto gli onori di casa.Diviso in tre momenti, l’appuntamento ha trattato in apertura del “mistero” di Maria Maddalena così come codificato dai Vangeli gnostici, a cura di Massimo Agostini, vice presidente del Clan Sinclair Italia, e raccontato così come è stato tramandato attraverso alcuni affreschi ritrovati nella chiesa di San Domenico a Fano. Poi si è proseguito con un momento centrale musicale, all’interno del quale sono state eseguite armonie medievali con l’accompagnamento di un’arpa celtica suonata da Lucia Galli, di un violone (Emanuele Leoni) e di un soprano (Claudia Carletti) sotto il coordinamento del professor Roberto Calosci, coordinatore, peraltro, del Club Unesco di Ancona. Tutti i musicisti sono docenti del liceo musicale Rinaldini di Ancona.Il terzo tempo, infine, è stato tutto incentrato sul simbolismo esoterico della Rosslyn Chapel di Scozia, il secondo tempio di Gerusalemme, e sui significati architettonici comuni con l’Abbazia di Sant’Urbano attraverso una serie di proiezioni commentate da Fabrizio Mosca, vicepresidente dell’associazione Rosslyn 1418. Si è trattato di un viaggio simbolico, come definito dagli organizzatori, oltre la leggenda e le mistificazioni.L’evento è poi culminato con le conclusioni di Tiziano Busca, presidente del Clan Sinclair Italia, associazione che ha concesso il proprio patrocinio assieme al Club Unesco Ancona e al Consiglio regionale delle Marche.Pubblicato dal “Corriere Adriatico” in data 7 Luglio 2014











Conferenza: Iside ed il mondo magico dell'Antico Egitto.
Fano, Chiesa del Suffragio. 29 agosto 2013







conferenza Pesaro 2013 con Marco Rocchi
L'alchimia di Francesco Maria Santinelli





FANO conferenza: Il segreto alchemico dell'antica Accademia degli Scomposti tenutasi il 6 luglio 2013 a cura di Massimo Agostini e Marco Rocchi con Tiziano Busca









FANO conferenza OTTOBRE 2014: Il segreto alchemico dell'antica Accademia degli Scomposti Fano a cura di Massimo Agostini









--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


OSIMO presentazione del libro Maria Maddalena dai vangeli gnostici ai Rex Deus
alla presenza di Sir Ian Sinclair archivista e storico del Clan Sinclair











Nessun commento:

Posta un commento